Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Diploma » Diplomi e qualifiche » Elettronica ed elettrotecnica
Elettronica ed elettrotecnica

Elettronica ed elettrotecnica

Quello in elettronica ed elettrotecnica è un indirizzo di studi della formazione tecnica superiore che consente di acquisire varie competenze relative alle macchine elettriche e alle tecnologie di costruzione dei sistemi elettronici. Specifichiamo che il settore dell'elettronica riguarda soprattutto l'elaborazione dei segnali elettrici, mentre quello dell'elettrotecnica si occupa più che altro di come produrre e usare l'energia elettrica in ambito sia civile che industriale.
L'attuale istituto tecnico di elettronica ed elettrotecnica corrisponde a quello che in passato era l'indirizzo di perito elettronico: è stato introdotto nel 2010 ed è l'istituto tecnico ideale per chi ama il settore dell'elettronica e della robotica.
Vediamo meglio a cosa serve studiare elettronica ed elettrotecnica, ovvero quali sono le competenze che si potranno acquisire e in che modo spendere la qualifica nel mondo del lavoro.
Che tipo di competenze si acquisiscono con il diploma elettronica ed elettrotecnica
Questo istituto tecnico dura 5 anni, al termine dei quali bisognerà superare l'esame di stato per conseguire il diploma di elettronica ed elettrotecnica: (o, per essere più precisi, il diploma in Istituto Tecnico Settore Tecnologico indirizzo elettronica ed elettrotecnica).
Prendendo questo ramo di studi si avrà la certezza di specializzarsi in un settore ben definito e di acquisire diverse competenze di carattere pratico: ad esempio, al termine degli studi si sarà in grado di usare e sviluppare dispositivi e circuiti, sistemi di acquisizione dati, nonché apparati elettronici; di progettare e collaudare impianti elettrici e sistemi elettronici; di organizzare sistemi elettronici ed elettrici complessi; di programmare microprocessori e controllori e anche di integrare le proprie conoscenze di elettronica con quelle di informatica, in modo da intervenire in maniera efficace nei processi di automazione industriale, favorendo l'innovazione tecnologica delle imprese.
Altre competenze che si acquisiscono studiando elettronica ed elettrotecnica sono quelle relative alle modalità di conversione dell'energia elettrica (al fine di ottimizzare il consumo energetico) e quelle relative agli interventi necessari per adeguare e modificare gli impianti nel rispetto delle normative sulle sicurezza.
Gli indirizzi di studio
L'istituto tecnico di elettronica ed elettrotecnica prevede tre indirizzi diversi, da scegliere a seconda dei propri interessi (dopo un primo biennio comune):
- Elettronica: questo è l'indirizzo perfetto per chi vuole progettare e gestire circuiti e sistemi elettronici;
- Elettrotecnica: se quello che si vuole fare a livello lavorativo è realizzare gli impianti elettrici, questo è l'indirizzo giusto da scegliere;
- Automazione: riguarda la progettazione dei sistemi di controllo.
Profilo dello studente ideale
Dal momento che studiando elettronica ed elettrotecnica ci si troverà ad affrontare diverse materie specifiche relative alla gestione dei sistemi elettrici ed elettronici, è importante che lo studente che si iscrive a questo tipo di istituto tecnico sia molto appassionato di elettronica, di innovazione tecnologica e che in generale abbia interesse verso tutto ciò che riguarda lo sviluppo scientifico e tecnologico.
Come diplomarsi da privatista
Anche quando si ha molto interesse per la materia, non è sempre facile conseguire il diploma itis in elettronica ed elettrotecnica senza nessuna difficoltà. Se si viene bocciati e si vogliono recuperare due anni in uno, ad esempio, ci si può far seguire da una scuola privata.
Ci sono anche le difficoltà degli studenti lavoratori, quelli che decidono di diplomarsi da adulti e hanno poco tempo per frequentare le lezioni: per situazioni come queste tante ottime scuole private hanno messo a disposizione dei corsi a distanza. Seguire i corsi online elettronica ed elettrotecnica per diplomarsi è molto più semplice da un punto di vista pratico: non ci si deve muovere da casa per frequentare, si scelgono gli orari che si preferiscono e così non si perde nemmeno un'ora di lezione!
Sbocchi occupazionali, formativi e universitari
Dal punto di vista degli sbocchi, l'itis in elettronica ed elettrotecnica offre varie possibilità dopo il diploma elettronica ed elettrotecnica. La prima è il lavoro, visto che le possibilità di impiego sono tante e considerato che chi sceglie questo indirizzo spesso lo fa perché vuole iniziare subito a lavorare e ad essere autonomo. Si può essere assunti come tecnico, installatore, progettista, manutentore, gestore di servizi e impianti o collaudatore alle dipendenze di aziende-imprese soprattutto (ma non solo) in ambito elettrotecnico, elettronico e informatico. Queste mansioni possono essere svolte anche in qualità di consulente esterno, se si desidera prestare il proprio servizio come lavoratore autonomo.
Se al contrario l'intento, dopo aver terminato gli studi superiori in elettronica ed elettrotecnica, è quello di proseguire a studiare iscrivendosi all'Università, si possono considerare corsi di laurea affini come Ingegneria informatica, Ingegneria elettrochimica, Ingegneria elettronica, Ingegneria energetica, Ingegneria delle telecomunicazioni.
Naturalmente conseguendo una di queste laurea le prospettive lavorative cambiano molto, in quanto ciascuna di esse permette di accedere a posizioni lavorative più qualificate alle quali sarebbe impossibile o molto difficile accedere con il solo diploma.
Chi invece non vuole andare all'Università, a corredo della propria qualifica professionale in elettronica ed elettrotecnica, dopo il diploma si può frequentare un corso di formazione di carattere pratico per rendere il proprio profilo professionale ancora più specializzato e qualificato. Ad esempio, si può optare per un corso di alta formazione in elettronica ed elettrotecnica, un corso per manutenzione elettronica oppure per riparazione elettronica.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€