Ottieni subito il diploma! Fino a tre anni in uno. Chiedi Info.
 
Sei in:  Home » Diploma » Diplomi e qualifiche » Alberghiero
Alberghiero

Alberghiero

L'alberghiero è la scuola ideale per chi ha la passione della cucina e vorrebbe quindi diventare chef, facendo carriera nel settore della ristorazione. Ma non solo: l'alberghiero forma anche altre figure che operano nel settore del turismo.
In questo articolo cercheremo di approfondire le caratteristiche della scuola, fornendovi indicazioni e informazioni utili per prendere il diploma alberghiero ed entrare subito nel mondo del lavoro!
Descrizione generale della scuola e del percorso di studi
L'alberghiero è una scuola di formazione secondaria di secondo grado della durata di 5 anni: in realtà il suo nome corretto sarebbe quello di "Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera", ma la vecchia denominazione di scuola alberghiera è quella comunemente rimasta nel modo di parlare.
Per conseguire il vero e proprio diploma di maturità istituto alberghiero è necessario frequentare tutti i 5 anni della scuola: tuttavia il percorso di studi dell'alberghiero consente anche, a chi volesse iniziare immediatamente a lavorare, di fermarsi dopo tre anni. Frequentando solo i primi tre anni di scuola si ottiene la qualifica di alberghiero: è una qualifica professionale che quindi permette di entrare subito nel mondo del lavoro.
Ma per prendere il diploma vero e proprio è necessario portare a termine il percorso frequentando anche gli ultimi due anni di scuola. Vediamo quale titolo si consegue, a seconda dell'indirizzo prescelto.
I tre indirizzi della scuola
L'alberghiero prevede tre indirizzi di studio:
- Enogastronomia: questo è indirizzo da scegliere se si vuole diventare cuochi o comunque lavorare nel settore food;
- Servizi di sala e di vendita: si tratta dell'indirizzo che forma il personale di sala che opera nei ristoranti (camerieri, maître, responsabili di sala, etc.);
- Accoglienza turistica: è il percorso da scegliere se si vuole lavorare nel mondo del turismo come receptionist, hostess, guida turistica o tour operator, ad esempio.
A seconda dell'indirizzo prescelto, l'alberghiero permetterà quindi di conseguire un diploma di maturità con qualifica di tecnico dei servizi di ristorazione oppure di tecnico dei servizi turistici.
Le materie di studio
Per conseguire il diploma di scuola alberghiera, lo studente dovrà affrontare lo studio di alcune materie che potremmo definire di cultura generale (quelle che si studiano un po' in tutte le scuole superiori) e di altre che invece caratterizzano questo tipo di scuola.
Fra le prime troviamo quindi materie come italiano, storia, geografia, matematica, scienze, lingue straniere (se ne studiano due: la prima è sempre inglese e la seconda può essere, nella maggior parte dei casi, francese o spagnolo), religione ed educazione fisica. Si studia anche diritto ed economia.
Fra le materie caratterizzanti troviamo invece scienza degli alimenti, scienze nutrizionistiche, economia e tecnica dell'azienda turistica, servizi di accoglienza.
Una parte importante del percorso didattico viene riservata ai laboratori pratici (di cucina, sala e accoglienza turistica). Inoltre, per permettere agli studenti di iniziare confrontarsi con la realtà del mondo del lavoro, la scuola prevede obbligatoriamente anche la partecipazione a stage in strutture che siano coerenti con l'indirizzo di studi prescelto (quindi possono essere dei ristoranti, delle pasticcerie, degli hotel o altre strutture turistiche).
Come prendere il diploma da privatista
Chi è rimasto indietro con gli studi potrebbe recuperare il tempo perso prendendo il diploma alberghiero da privatista: è un'ottima soluzione per non perdere altro tempo e diplomarsi il prima possibile. Preparandosi da privatista infatti è possibile anche recuperare due anni in uno, impostando un piano di studi personalizzato (senza dover frequentare le lezioni in aula dell'istituto alberghiero tradizionale).
Per farlo bisogna rivolgersi ad un ente formatore privato riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione: in questo modo sarà possibile conseguire un diploma che ha lo stesso valore di quello conseguito nella scuola pubblica, seguendo il classico percorso di studi. Prima di tutto bisogna quindi scegliere bene l'ente formativo a cui rivolgersi: consigliamo di cercare attentamente online, verificando la serietà della scuola e controllando quali sono le modalità didattiche (comprese quelle del tirocinio) e i costi.
Le scuole online
Per chi non ha proprio il tempo e la possibilità di frequentare in presenza c'è anche un'altra strada percorribile: prendere il diploma scuola alberghiera online.
Sono ormai diverse le scuole e gli enti formativi che offrono ottimi corsi online alberghiero grazie ai quali lo studente può essere seguito a distanza da tutor e insegnanti qualificati agli orari che preferisce: questa è una soluzione perfetta per chi ad esempio lavora e nel contempo vuole prepararsi per prendere il diploma. Naturalmente, anche in questo caso vale la regola che abbiamo già visto in precedenza per la preparazione da privatista: selezionate con attenzione l'ente a cui vi affiderete per la vostra formazione a distanza, senza scegliere in modo affrettato.
Diploma alberghiero: sbocchi lavorativi
Anche se non mancano coloro che dopo aver fatto l'alberghiero decidono di iscriversi all'Università (specie a facoltà come Dietistica o Economia del Turismo), la maggior parte dei diplomati preferisce entrare subito nel mondo del lavoro. Lavorare infatti è il modo migliore per consolidare e aumentare le competenze acquisite con la scuola.
Le opportunità lavorative nel settore della ristorazione e del turismo sono parecchie: a seconda dell'indirizzo seguito, si può iniziare a lavorare come aiuto cuoco (per poi fare carriera diventando cuoco e quindi chef), cameriere (anche in questo caso con il tempo si può migliorare la propria posizione diventando responsabile di sala e maître), sommelier, barista, receptionist, hostess/steward, etc.
Vai alla versione mobile - Informativa sulla Privacy - Politica dei Cookie
©Ediscom Spa - P.I. 09311070016 - Pec: - Uff. Reg. di: Torino - REA N. 1041819 - Cap. soc.: 120.000€